Giovedì, 19 Luglio 2007 10:14

HP impegnata nel riciclaggio In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Hp Hewlett Packard
Mezzo miliardo di chili di materiale elettronico riciclato negli ultimi 3 anni.

 

 


HP è il campione del riciclaggio elettronico

Mezzo miliardo di chili di materiale elettronico riciclato negli ultimi 3 anni e la nuova sfida a fare altrettanto entro il 2010: Hewlett Packard accetta qualsiasi prodotto per il riciclaggio e non ne trascura nessuna parte.

 

Hewlett Packard ha raggiunto l'obiettivo che si era posta 3 anni fa quando dichiarò di voler arrivare entro il 2007 ad aver riciclato almeno mezzo miliardo di chili di scarti tecnologici, materiale notoriamente problematico per lo smaltimento rifiuti visto che spesso integra sostanze tossiche come il mercurio.

Ora che ha raggiunto l'obiettivo ecologico, però, HP non si ferma ed anzi rilancia, dichiarando di voler riciclare un altro mezzo miliardo di chili di materiale entro il 2010. «La responsabilità ambientale è un buon business, siamo arrivati al punto in cui costi e performance nel settore IT non sono più influenzati dall'essere sostenibili, ma addirittura ne sono fomentati» lo dichiara a PcPro Mark Hurd, numero uno di HP.

E con il raggiungimento dell'obiettivo e il trionfo a livello di immagine Hewlett Packard non ha mancato di lanciare delle frecciatine ai concorrenti di IBM che avrebbero riciclato meno di loro. Nel solo 2006 infatti HP ha riciclato 85 milioni di chili contro i soli 50 di IBM. Si tratta tuttavia di una differenza che non è unicamente dettata da un minore impegno: la politica IBM in materia di riciclaggio è infatti più stretta e forse più efficace, perchè a differenza della compagnia rivale non ricicla tutto ma solo alcune parti, etichettando comunque le altre come valevoli di un'operazione di riciclo.

A conferma di questo arrivano anche le parole di Fortune che spiega come «HP è proprietaria di giganteschi impianti per il riciclo di materiale elettronico dove riducono milioni di chili di detriti provenienti da computer alla dimensione di bocconcini ogni settimana, il primo passo per riciclare non solo metallo e plastica ma anche materiale tossico come il mercurio e anche qualche metallo prezioso. HP si riprende qualsiasi tipo di prodotto; le sue macchine sono riciclabili al 100%»


Link Utili
Fonte | Html.it WebNews

Letto 15112 volte Ultima modifica il Mercoledì, 10 Ottobre 2012 18:58