Martedì, 28 Giugno 2011 17:01

Ciao Raffaele

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
ciaoraffaele2.jpg
Leggi i messaggi di saluto a Raffaele.


raffaele-mz.jpg

Sabato 18 giugno Raffaele ci ha lasciato

"Ti ricordiamo per la tua delicatezza, la tua modestia e lo straordinario rispetto per gli altri.

Ci hai sempre ascoltati con pazienza, accompagnandoci con consigli attenti e discreti. Ci hai voluto bene a tutti.

Resti con noi con il tuo dolce sorriso"


Raffaele Bulfoni è stato Socio fondatore nel 2003, vice presidente per 6 anni, e membro del Consiglio Direttivo dell'Associazione ManagerZen.

La cerimonia di saluto si è tenuta martedì 21 giugno ore 10.30 presso la Parrocchia S. Pio X Via Mistruzzi 1 Udine
.


Una raccolta fondi in memoria di Raffaele

Per chi volesse onorare la memoria di Raffaele Bulfoni, abbiamo pensato di effettuare una raccolta fondi individuando come destinatario delle donazioni l'Associazione LIBERA di Don Ciotti.
Un modo per compiere un gesto utile, pratico e generoso che ci sembra interpretare il pensiero e il modo d'essere di Raffaele.

Il versamento è a titolo personale e può essere fatto direttamente all'Associazione:
Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.
Via IV Novembre, 98 - 00187 Roma

Modalità di versamento:
- Conto corrente postale compilando un bollettino di conto corrente postale n°48182000
- Bonifico bancario Banca Popolare Etica - IBAN: IT83A 050 180 32 0000 0000 121 900
- Carta di credito via web sul sito di LIBERA alla pagina
http://www.libera.it/flex/FixedPages/IT/Donazioni.php/L/IT

Nella causale scriviamo "in ricordo di Raffaele Bulfoni".

Lasciando i vostri nomi e recapiti vi verrà inviata una lettera di ringraziamento valida anche ai fini fiscali.



Leggi i messaggi di saluto a Raffaele


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.



Cara Federica sono a Brussels, ma il pensiero corre a Raffaele. Quella foto che hai spedito via mail lo ritrae com'era: intelligente e mite. Un mix irripetibile. Una perdita irreparabile. Se ne è andato con la stessa riservatezza con cui l'avevo conosciuto. Manager Zen ha come cofondatore un esempio di intelligenza connessionista. Può vivere in noi e Manager Zen è la piattaforma mediante cui la connessione può continuare a dispiegarsi. Lui è stato il mio gateway per Manager Zen: un regalo inaspettato,  il risultato di un autentico processo di emergenza.
Un abbraccio fraterno dal socio onorario di Manager Zen Alberto.

Prof. Alberto Felice De Toni


----------------------------------------------------

"Sono passati tanti anni senza vederci, non mi basta un "mi piace" e non so come esprimere ciò che vorrei dire. Non siamo stati mai molto vicini, un po' perchè per me era "un capo",e poco tempo dopo da quando non lo è più stato, le circostanze ci hanno allontanato. Dopo l'iniziale senso di vuoto comincio a recuperare simpatici ricordi ma senza la speranza del "lassu" non mi resta che un grande senso d'ingiustizia e molta tristezza. un grande "tenete duro" a tutti coloro che in questi anni lo hanno voluto bene ed in questo momento credo stiano soffrendo per la sua prematura assenza."

Walter Serafini
Rimini collega ESA Software

----------------------------------------------------

Ciao Federica,
Quando ho ricevuto l'email sono rimasto di sasso.
Ti faccio le mie più sentite condoglianze. Se hai necessità di qualcosa non esitare a contattarmi.

Antonio

Antonio Patarozzi
Rimini - Collega in Esa Software

----------------------------------------------------

Voglio farvi le mie condoglianze per l’improvvisa e prematura scomparsa dell’amico Raffaele Bulfoni.
Spero che il suo spirito e la sua energia vi accompagnino. Facendo le cose, pensate anche a lui.

Luca Quarin

----------------------------------------------------

Non ho conosciuto Raffaele, ma ho l'impressione che se ne sia andata una brava persona. Da oggi il mondo è un po’ più povero, ma sono certa che i frutti del suo lavoro e del suo esempio saranno belli e forti e non tarderanno ad arricchirci ancora.
Le mie condoglianze alla famiglia e agli amici di Manager Zen.

Leonarda

Leonarda Vanicelli
Reggio Emilia – circuito ManagerZen

----------------------------------------------------

Carissimi tutti, di M-Z,
io sono soltanto uno dei Mailing-lister che vi segue da anni, senza iscriversi nè partecipare...!

Oggi ho anche difficoltà economiche immani e tengo duro con umanità bontà coscienza.

Immagino di aver usufruito molto dello spirito di RAFFAELE, e quindi non posso che accomunare le mie condoglianze, a tutti Voi ed ai Familiari, nel dolore e nel trionfo di una vita certamente ben impiegata, e nel rispetto di una grande e duratura memoria.

Affettuosamente
Gabriele FASSI

----------------------------------------------------

Le mie più sentite condoglianze, anche a nome di tutto lo staff dello studio piccinato

Massimo Gentilini

Milano – circuito ManagerZen

---------------------------------------------------

Cara Federica,
so che sembrerà inopportuno ma dedicherò una mia sessione di risate a lui sabato prossimo, se possiamo celebrarlo così, visto che ci ha regalato tanti dolci sorrisi.

Ti sono vicina e mi rendo disponibile per ogni tuo momento difficile.... senza interferenze religiose o sermoneggianti  ;-) .

Un grande abbraccio  :-*
Laura

Laura Toffolo
Roma – ManagerZen

----------------------------------------------------

Colpita dalla scomparsa di Raffaele, mi unisco al vostro cordoglio.

Betty Basanisi
Roma - circuito ManagerZen

----------------------------------------------------

Sono molto turbato!
E' una notizia che fa veramente male.
Non posso dire di averlo conosciuto pienamente tuttavia in tutte le occasioni mi sono sentito in sintonia e ho apprezzato la sua capacita' di porsi con calma e chiarezza.
Condivido il dolore e l'amarezza per questa perdita che lascia un vuoto nella nostra associazione e nel nostro cuore.

Gianfranco

Gianfranco Santelia
Padova – circuito ManagerZen

----------------------------------------------------

Mi associo al cordoglio

Barbara Ceschi
Vicenza circuito ManagerZen

----------------------------------------------------

Non lo conoscevo ma mi dispiace molto.
Andrea

Andrea Porta - circuito ManagerZen

----------------------------------------------------

Ciao Raffaele,
anche se non ti ho conosciuto hai gli occhi buoni!

Monica Griscioli - circuito ManagerZen

----------------------------------------------------

Sono con Voi e con Raffaele,
grazie Raffaele e che la Tua Vita prosegua
felice in  un altro Luogo.

Luciana Pinto - circuito ManagerZen

----------------------------------------------------

Ciao Fede,
ho letto la mail e sono rimasta sconvolta.
Vorrei chiamarti, ma temo che non sia il momento giusto.

Voglio solo dirti che ti sono vicinissima.

Anche se è passato tanto tempo, ho un ricordo di Raffaele molto vivo.
La sua intelligenza, calma, sensibilità e rapidità nel trovare sempre un'alternativa ai problemi erano doti totalmente fuori dal comune e mi sono rimaste impresse negli anni, anche perchè unite ad un understatement ed una eleganza nei modi rari da trovare di questi tempi.
E' stato un arricchimento aver avuto l'opportunità di conoscerlo.

Non ho parole, ti mando un abbraccio enorme, Annalisa.

Annalisa Fassetta
Rimini – Ass. manager Zen

----------------------------------------------------

Sentite condoglianze a tutti

Anna
Anna Paola Liscia

----------------------------------------------------

Sono una vostra iscritta alla newsletter, non conosco questa persona ma la sua foto dice tutto. avete fatto bene a mandarla.
Buona giornata.

Margherita Diana

----------------------------------------------------

Mi aggiungo a tutti voi con le mie sentite condoglianze.

Ersilia Gargioli

----------------------------------------------------

Mi dispiace e fa rabbia
la foto è molto commovente
Isa

Isabella Dell’Aquila – Roma
circuito ManagerZen

----------------------------------------------------

Mi associo con affettuosa partecipazione al dolore per la perdita di Raffaele

Fernando Dell'Agli - Roma
circuito ManagerZen

----------------------------------------------------

Ciao Fede,
ho appena letto l'annuncio della morte di Raffaele... mi avevi detto che stava molto male ma non pensavo che fosse già così avanti nella malattia...
 Vedere la sua foto mi ha dato un tuffo al cuore! Lo ricordo al primo meeting di managerzen, dove l'ho conosciuto e probabilmente incontrato l'unica volta, e ricordo la sua presenza discreta e dolce, le sue attenzioni verso di te... durante la riunione ti massaggiava le spalle per dare un po' di sollievo alla stanchezza di quei giorni di esordio dell'associazione...
 So che per te è stato un compagno di vita per una parte di cammino, oltre che ispiratore e attuatore di managerzen. Forse senza di lui managerzen non esisterebbe, o forse avrebbe un'altra forma... lui ha dato un importante impulso perchè questo progetto nascesse e ora sarà fiero di vederlo fiorire, anche se lo vedrà da un'altra dimensione...
 Anche se parliamo di karma e reincarnazione, quando avviene il distacco terreno è sempre difficilissimo separarsi da chi abbiamo amato e attendere la prossima avventura insieme...
Ti abbraccio fortissimo e ti penso con gli occhi pieni di lacrime ma con il cuore pieno di amore e di speranza!

Ti voglio bene
Gabriella

Gabriella Vigo

----------------------------------------------------

"Vivere nel cuore di chi ci ama, significa non conoscere la morte", e Raffaele evidentemente ora vede la luce di Dio pur continuando a vivere nei cuori di tutti quelli che hanno avuto la fortuna e l'onore di conoscerlo.
un abbraccio forte

Ilaria

----------------------------------------------------

Mi unisco al saluto a Raffaele dal mio cuore

Cristina Bastoni 

----------------------------------------------------

Partecipo con tanta tristezza nel cuore al dolore per questa immatura scomparsa ....

 

Roberto Repetto

----------------------------------------------------

Vi siamo vicini nel dolore.
Anche se abbiamo conosciuto e incontrato Raffaele una sola volta, siamo certi che continuerà a vivere grazie alle sue idee e la sua presenza resterà forte tra i suoi affetti e tra chi ha avuto modo di apprezzarne le qualità e amarlo.
Le parole sono in più,
condoglianze per la grave perdita.

Kira, Massimo & team Esperio

----------------------------------------------------

Sono molto addolorata della notizia. Ho provato a chiamarvi in questi giorni in sede, scrivere una mail mi sembrava cosi' distante.
Le mie piu' sentite condoglianze alla famiglia e a tutti voi che sicuramente state soffrendo l'immensa perdita.
E' un grande dolore.
Chiara

Chiara Falavigna

----------------------------------------------------

Sono molto turbato!
E' una notizia che fa veramente male.
Non posso dire di averlo conosciuto pienamente tuttavia in tutte le occasioni mi sono sentito in sintonia e ho apprezzato la sua capacita' di porsi con calma e chiarezza.
Condivido il dolore e l'amarezza per questa perdita che lascia un vuoto nella nostra associazione e nel nostro cuore.

Gianfranco Santelia

----------------------------------------------------

NEWS SOCI: Rinviata a settembre l’assemblea del 25 giugno

E' la cosa giusta!
Riuniti in un abbraccio comune pensiamo a Raffaele e al suo viaggio.
Uniti avremo le energie per superare questo momento difficile e prepararci a proseguire la strada che anche Raffaele ci aveva aiutato a cercare.

Gianfranco Santelia

----------------------------------------------------

Mi aspettavo questa scelta e vi sono grata di averla fatta, ci sono momenti in cui bisogna fermarsi, qualsiasi cosa si stia facendo.
A settembre allora......
Saluti

Daniela Fregosi

----------------------------------------------------

Sono d'accordo con voi lo spettacolo alle volte deve fermarsi.
Non ho avuto il piacere di conoscerlo, posso immaginare il valore della persona dalle vostre belle parole.
Mi unisco al vostro cordoglio un abbraccio in particolare a federica.
Tanti cari saluti

Marcello severi

----------------------------------------------------

Letta la mail che comunicava la notizia della morte di Raffaele sono rimasto a lungo a guardare la foto, i suoi occhi.
Ho cercato di entrare in contatto con lui, di percepire cosa c'era quel giorno nei suoi pensieri, che emozioni aveva provato, perché le aveva provate.
È vero siamo uomini, siamo mortali e ce ne accorgiamo quando dobbiamo prendere atto che qualcuno ci ha lasciato per assumere un'altra dimensione, quella dimensione che nessuno conosce, ma di cui parlano non solo le religioni, ma anche gli scienziati.
Raffaele adesso sa qualcosa in più di noi, anzi è divenuto più di noi.
Al di là di tutto questo apprezzo ed approvo la decisione di rinviare l'Assemblea.

Un caro saluto a Voi tutti e a presto.
Pier Luigi Iafelice


----------------------------------------------------

Ieri Myriam Ines mi ha informato del rinvio dell'assemblea a causa della scomparsa di Raffaele; è una decisione giusta, anche se dolorosa quanto la causa che l'ha provocata. Rinnovo a a te, a federica e tutti voi i sentimenti di solidarietà, di dolore e di fraterna amicizia.

Un abbraccio
Fernando Dell’Agli

----------------------------------------------------

Ora è il momento del silenzio 

Un grande abbraccio a tutti.
Nadia Della Chiara

----------------------------------------------------

Sono davvero addolorata della prematura scomparsa di Raffaele, che ho conosciuto "superficialmente" 8 anni fa durante un incontro Managerzen e che tanto stimavo per ciò che era e aveva costruito insieme a Federica.
Proprio poco tempo fa mi domandavo che vita stesse facendo.....ed ecco questa terribile notizia.
Anche mio fratello maggiore se ne andò giovane... e mi viene in mente solo che "muor giovane colui ch'al cielo è caro"
A presto e vi sono vicina

Anna Maria Ricci

----------------------------------------------------

Cara Carla,
Solo ora leggo questa bellissima mail che scaturisce da tanto dolore!
Sono pienamente d’accordo con la vostra scelta: ci rivedremo a settembre, più sereni
Un abbraccio, Lia

----------------------------------------------------

ciao myriam
mi spiace per il vostro amico e collega, anche se non ho mai avuto modo di conoscerlo.
ti mando un carissimo saluto,
spero di vederti,

Claudia Tinagli

----------------------------------------------------

NUOVI MESSAGGI

Federica, ero fuori città e ho letto solo adesso.
Nessuno sfugge e per questo quando ad andare via è un giovane chi resta assume la responsabilità di rappresentarne gli onori e gli oneri e proseguire sulla strada che ha percorso con chi è andato via.

un abbraccio,
Teresa Moccagatta

----------------------------------------------------

Ciao a tutti,
voglio unirmi a voi con una immagine.
L'immagine di un fanciullo che si reca alla tomba di suo padre, ogni settimana, tutte le domeniche. Insieme a lui c'è sua madre. I due sono intenti alle faccende solite che accompagnano questo tipo di visite: prendere l'acqua alla fontana, scegliere i fiori migliori dal mazzo dei nuovi e quelli ancora buoni dal mazzo dei vecchi, pulire la fredda lapide avendo cura di accarezzarne la foto. Gli occhi del fanciullo sono catturati da quella foto ma lo sguardo del padre gli impone subito di abbassare il suo.
Un giorno quel fanciullo, cercando di evitare lo sguardo di suo padre non abbassò gli occhi, ma guardò invece in alto e vide una lapide dove non c'era alcuna foto, ma solo una poesia, che lui da quel giorno lesse centinaia di volte, ogni volta scoprendo il mistero della Vita, ogni volta più lentamente:

La morte è integrata nella vita
quando della vita non ne è l'essenza,
è un gesto ingrato del tempo
che non misura se stesso.

di Mario Marconato, un artista veneto emigrato al Sud.

Un abbraccio a tutti e una speranza.
Angelo Piepoli

----------------------------------------------------

Cara Carla e cari tutti,
Ci ho messo un po' prima di rispondere al vostro dolore sussurrato così dolcemente in un paio di email, perché troppo fresco era per me un dolore analogo. Il giorno di Pasqua ho perso, e ancora non me ne do pace, l'amico di 30 anni di viaggi, di scoperte, di curiosità: parigino e innamorato del barocco, era in Sicilia, quando il mare di Agrigento lo ha inghiottito per qualche minuto e ce lo ha restituito morto....
Elaborare la morte di un coetaneo non é mai facile, ti sconvolge la scala dei valori e, di conseguenza, ti disorienta.
Vi voglio abbracciare tutte e tutti con le parole di un bellissimo libro di Azar Nafisi: "... Quando muore una persona cara ci ritroviamo di colpo nel mondo dei vivi, cui alla fine, bene o male, finiamo col cedere; ma quello dei morti, come un amico o un nemico immaginario, o un'amante segreta, continua ad invitarci, con il richiamo di quello che abbiamo perso.
Cos'é il ricordo se non uno spettro nascosto in un angolo della mente, pronto a irrompere durante il giorno, o a disturbare il nostro sonno, con un atroce dolore, una gioia, qualcosa che non abbiamo detto o che abbiamo ignorato? Quando muoiono i nostri cari non é soltanto la loro presenza che ci viene a mancare, o i loro sentimenti, ma anche il modo in cui ci hanno permesso di conoscerli e di conoscere oi stessi..."
Un abbraccio grande, Lia

----------------------------------------------------

Ti stringo forte, Myriam.
Concordo e ringrazio di averlo conosciuto, e prego che sia sereno.
Piera

----------------------------------------------------

Caro Raffaele,
è passata un’ora da quando ho letto il messaggio di Federica e il nodo in gola mi attanaglia sempre più. Sai, noi ci sentivamo di tanto in tanto, spesso ci incontravamo quando partecipavamo assieme ai convegni della nostra associazione. Sempre col sorriso, sempre preciso, ridevamo ricordando i tempi, neanche tanto remoti, di quando a Milano, in occasione dello SMAU, andavamo a cena tutti insieme. Adesso non ho so più che cosa scrivere e cosa dire. Ho il vuoto intorno come quello che hai lasciato tu, con la tua partenza improvvisa.

Ciao Raffaele
Cosimo Pastorelli

----------------------------------------------------

DA FACEBOOK su gruppo MZ (link)


Carla Panigalli
Quello che il bruco chiama la fine del mondo, il maestro la chiama la nascita di una farfalla...

Monica Macrelli
Rimarrai sempre con noi!!! Un forte abbraccio....

Myriam Ines Giangiacomo
solo un pensiero dolce e affettuoso per un amico che ha saputo sempre essere lieve

Giancarlo Vivone
Avevo conosciuto da poco Raffaele e la prima impressione è stata che era una bella persona per bene. Il rammarico di non averlo conosciuto prima. Era uno dei co-creatori di ManagerZen. L'Associazione, sono certo, Germoglierà, crescerà e porterà frutti copiosi anche grazie a Lui.

Nadia della Chiara


Eleonora Albanese
ho appena saputo..cavolo..ciao raffaele bello fuori e dentro... la tua dolce anima sarà in me per sempre!

Letto 10018 volte Ultima modifica il Venerdì, 13 Aprile 2012 15:39