Articoli

26 gen. primo app. ManagerZen Experience

fabio-iemmi.jpgATTENZIONE! LA DATA DEL 26 GENNAIO E' TUTTO ESAURITO, E' POSSIBILE PRENOTARSI PER LA REPLICA di Venerdi 29 Gennaio: ManagerZen Experience entra nel vivo con il viaggio-esperienza nello studio di Fabio Iemmi.

 

ATTENZIONE !!!
LA DATA DEL 26 GENNAIO E' TUTTO ESAURITO

E' POSSIBILE PRENOTARSI PER LA REPLICA di Venerdi 29 gennaio ore 19 -21

a Reggio Emilia Managerzen Experience
Martedì 26 gennaio 2010 ore 19-21 SOLD OUT
Venerdi 29 gennaio 2010 ore 19-21 REPLICA

Viaggio-esperienza nello studio di Fabio Iemmi

Estetica della materia:

bellezza ed accessibilità.

Scienza della sensorialità, arte ed economia, un incontro possibile.

Con Fabio Iemmi, attraverso la materia, un percorso alla ricerca di una vita migliore.
Il primo incontro 2010 sul filo del ‘sogno’ di ManagerZen Experience
.

L’estetica intesa come scienza della sensorialità e non una produzione di azioni e di oggetti tecnico-materiali, ma stimolo all’esercizio della sensibilità, è parte del sogno di una vita migliore e la materia, nel suo aspetto più trascendente, ne rappresenta una delle intriganti sfaccettature.

Ma esiste incontro possibile tra estetica ed accessibilità, tra bellezza ed economia?
Durante l’incontro con Fabio Iemmi esempi concreti e progetti percorsi, ma anche ricerche in divenire, fragili idee di sogni, nostalgie di altre vite.
Forse la materia e il suo manifestarsi sono l’improbabile, immateriale peso specifico del rapporto spazio-tempo, bellezza e sospensione il brivido di un fuggente anelito di stallo cosmico.

Ciascuno di noi, qualunque caratteristica abbia, vive e lavora in spazi che dovrebbero rispondere a precise esigenze, mentre spesso è costretto a fare il contrario, a modificare le proprie abitudini e ad adattarsi a spazi costruiti per entità astratte, i cosiddetti utenti tipo, persone che non hanno sesso, età, che non si ammalano e non invecchiano e forse neppure sognano.  

''Mi piace indossare capi spalla militari degli anni cinquanta e sessanta, eleganti, marziali, qualità tessili dimenticate... smilitarizzarne la memoria cromatica con le procedure proprie dell'ars tinctoria ed evocarne la trascendenza nella trasformazione.
Il mio grado sull'astronave della materia è di nullatenente, benvenuti a bordo.
Sull'astronave si sogna e il sogno è un propellente formidabile per generare energia vitale ed economia.
Trarre benefici economici dai sogni è legittimarne la riuscita''.

Fabio Iemmi

 fabio-iemmi.jpgFABIO IEMMI Formazione – Ricerca – Progetti - Arte
Pittore ed artista, opera da Reggio Emilia. Sue numerose mostre ed installazioni.
Restauratore di beni culturali, dal 1990 progetta, organizza e cura corsi di formazione e di aggiornamento professionale rivolti ad artigiani, liberi professionisti, giovani in cerca di occupazione, scuole edili, università ed Enti locali finalizzati a ricerche sull’uso dei materiali e delle tecniche proprie delle attività artistiche, scenografiche, del restauro dei monumenti e delle opere d’arte, delle finiture dell’architettura moderna e contemporanea. Cittadino del mondo, dal 2005 svolge missioni di cooperazione internazionale in qualità di Esperto per conto del Ministero degli Esteri (2005 – 2007 ‘Sostegno al Museo della Storia dello Shaanxi di Xi’an’ in Cina, 2008 - UE / progetto HAN-PISA: assistenza tecnico progettuale al museo Han Jangling di Xi’an sulle tecniche di conservazione e di documentazione dei reperti di scavo).
Risalgono al 2001 i primi progetti legati all’accessibilità universale nell’ambito dei beni culturali con particolare attenzione alla fruibilità dei percorsi museali e alla percezione multisensoriale.
Per il percorso museale ‘Vietato non toccare’ (2004-2008) ha progettato ambientazioni tattili ed olfattive.
Nello stesso periodo ha collaborato alla costituzione del primo LAU (Laboratorio Accessibilità Universale) – Università di Siena, con il quale continua una proficua collaborazione.


--------------------------------------------

Venerdi 29 gennaio 2010 
ore 19.00
Studio di Fabio Iemmi
Via Manicardi, 10
42100 Reggio Emilia

La serata è aperta agli amici, ai soci e ai curiosi.
Contributo serata:
Soci: 5,00 euro
Non soci: 10,00 euro

POSTI ESAURITI PER L'INCONTRO DEL 26 GENNAIO
SI REPLICA VENERDI' 29 GENNAIO ORE 19 - 21 : PRENOTATI !!!!


ISCRIZIONE obbligatoria
Clicca qui per iscriverti alla serata del 29 gennaio


Per info:

Melita Montani - cell. 346.0873473 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Segreteria ManagerZen – tel. 0541.736362 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.