Sabato, 21 Maggio 2005 16:53

Il test dell'orientamento cerebrale: risultati

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Un test tratto da "Perché le donne non sanno leggere le cartine e gli uomini non si fermano mai a chiedere?"


Come calcolarli...
Sommate il numero di risposte A, B e C, e utilizzate le seguenti tabelle per calcolare il risultato finale.

Uomini
Numero di A x 10 punti =
Numero di B x 5 punti =
Numero di C x (-5) punti =
Punti totali =

Donne
Numero di A x 15 punti =
Numero di B x 5 punti =
Numero di C x (-5) punti =
Punti totali =

Alle risposte che non riflettono esattamente la vostra vita, o alle domande a cui non avete risposto, assegnate cinque punti.



Analisi dei risultati
Gran parte dei maschi otterrà un punteggio fra O e 180 e gran parte delle femmine tra 150 e 300. Un cervello strutturato principalmente per un comportamento maschile non raggiungerà i 150 punti; quanto più ci si avvicina allo zero, tanto più mascolino è il cervello, e tanto più elevato è (probabilmente) il livello di testosterone dell'individuo. Tali soggetti presentano grandi capacità logiche, analitiche e lessicali, tendono a essere disciplinati e ben organizzati, a non lasciarsi influenzare dalle proprie emozioni.
Un punteggio inferiore allo zero denota un cervello con una forte componente maschile: grandi quantità di testosterone erano presenti nei primi stadi dello sviluppo fetale. Quanto più basso è il punteggio per una donna, tanto maggiore è la probabilità che abbia tendenze lesbiche.
I cervelli predisposti per un comportamento femminile otterranno un punteggio superiore a 180. Quanto più alto è il numero, tanto più femminile sarà il cervello e più elevata la probabilità che il soggetto presenti un talento creativo, artistico e musicale.
Tale individuo tende a prendere decisioni in base all'intuito, ed è abile sia a individuare i problemi con pochi dati sia a risolverli con creatività. Se il punteggio di un uomo supera significativarnente 180, esiste un'elevata probabilità che questi sia gay.
Gli uomini che riportano un punteggio inferiore allo zero e le donne che superano 300 hanno un cervello strutturato in maniera tanto diversa che 1'unica cosa che li accomuna è vivere sullo stesso pianeta!
I punteggi fra 150 e 180 rivelano compatibilità di pensiero nei confronti di entrambi i sessi, oppure una tendenza bisessuale. Questi soggetti presentano solitamente flessibilità nel modo di pensare e tendono ad avere amicizie sia maschili sia femminili.




Letto 19196 volte Ultima modifica il Venerdì, 13 Aprile 2012 15:39
Altro in questa categoria: Il manifesto degli uomini »