Imprenditorialità. Lo Spirito di Intrapresa In evidenza

Associazione Laureati Ingegneria GestionaleIl 10 Maggio a Udine il Terzo Convengo Scientifico dell'Associazione Laureati Ingegneria Gestionale sull'Imprenditorialità.

Terzo convegno scientifico.

Giovedi 10 Maggio, Udine.


Imprenditorialità. Lo Spirito di Intrapresa


Associazione Laureati Ingegneria Gestionale

Cos'e' l'imprenditorialità?
Recentemente il tema dell'imprenditorialità è diventato oggetto di studio e di discussione in molti campi della ricerca e in diversi dibattiti scientifici e non. Ma cos'è l'imprenditorialità? Non è facile dare una risposta univoca perché la domanda può essere oggetto di numerose interpretazioni.

Per Schumpeter, economista di riferimento su questi temi, l'imprenditore è colui che crea nuove combinazioni dei fattori di produzione. L'imprenditorialità è la distruzione creatrice, continua tensione verso l'innovazione e il non-equilibrio, piuttosto che una forza che spinge all'equilibrio. Viceversa l'economista Knight distinguendo il rischio - misurabile - dall'incertezza - non misurabile - afferma che l'imprenditore è colui che è in grado di sopportare un certo grado di incertezza nelle decisioni che riguardano controllo e allocazione delle risorse. Secondo l'economista Kirzner invece l'imprenditore è una persona dotata di una capacità in grado di riconoscere, identificare, cogliere e sfruttare le opportunità di profitto che nascono dagli errori degli agenti economici.

Il convegno Imprenditorialità. Lo Spirito di Intrapresa
Il convegno scientifico dal titolo "IMPRENDITORIALITÀ. LO SPIRITO DI INTRAPRESA" si inserisce all'interno delle attività socio-culturali promosse dall'Associazione dei Laureati in Ingegneria Gestionale dell'Università di Udine. Nata ufficialmente il 15 marzo 2005, è stata fondata dal Prof. A.F. De Toni, preside della Facoltà di Ingegneria, in collaborazione con alcuni docenti e laureati in Ingegneria Gestionale. Attualmente conta oltre 300 iscritti, tra cui si annoverano importati figure del mondo accademico e imprenditoriale nazionale.

L'obiettivo del convegno è affrontare le tematiche dell'imprenditorialità grazie al contributo di imprenditori di altissimo livello che si sono distinti per il successo raggiunto mediante il loro spirito di intrapresa. A confrontarsi, introdotti dal prof. Stefano Tonchia, Univrsità di Udine, e moderati da Giuseppe De Filippi (caporedattore del TG5), saranno alcuni noti imprenditori italiani tra i quali Mario Carraro, Presidente del Gruppo Carraro (Padova), Franz Senfter, Presidente della Grandi Salumifici Italiani (Bolzano), Paolo Menuzzo, Presidente Gruppo CAME (Treviso), Matteo Marzotto, Presidente Gruppo Valentino (Milano), Andrea Tomat, Presidente Lotto - Stonefly (Treviso), Diego Travano, Presidente della Interna Group (Udine), Pierluigi Zamò, Presidente della Ilcam (Gorizia).

I temi che verranno affrontati riguardano l'imprenditorialità a tutto tondo. Partendo dalle esperienze personali degli imprenditori che interverranno si affronteranno i temi riguardanti le conseguenze economiche dell'imprenditorialità, esperienze regionali di promozione dell'imprenditorialità, crescita economica, opportunità e necessità nell'imprenditorialità, nuovi problemi e nuove politiche per lo sviluppo imprenditoriale locale nel nord-est italiano. Si affronterà anche il tema dell'imprenditorialità nell'ambito di esperienze internazionali che diversi relatori hanno affrontato.

Il convegno scientifico è gratuito, è aperto a tutta la cittadinanza e si terrà il giorno 10 maggio 2008, alle ore 17.30, al Teatro Giovanni da Udine.


Informazioni
Per ulteriori informazioni si invita a consultare il sito www.alig.it , mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , tel. 0432558043. È necessario iscriversi al convegno al link www.alig.it .

Download
Locandina di presentazione in pdf
Letto 15026 volte Ultima modifica il Venerdì, 13 Aprile 2012 15:39