Lunedì, 11 Febbraio 2013 14:02

Pasqua a New York e Boston In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Dal 25 marzo al 1 aprile, una "golosa" parentesi americana... Oppure libri e film per sognare di esserci stati!!

 

Era troppo per crederla vera; così complicata, immensa, insondabile.
E così bella, vista da lontano:
canyon d'ombra e di luce, scoppi di sole sulle facciate in cristallo
,
e il crepuscolo rosa che incorona i grattacieli come ombre senza sfondo
drappeggiate su potenti abissi.

Jack Kerouac

 

Come prepararsi al nostro viaggio Zen:

 

LEGGERE:

 

New York. Ritratto di una città – autore: Mario Maffi (ed. Odova, 2010 - 287 pp.)

 

Guida colta e appassionata per penetrare i misteri di New York, per coglierne l’inesauribile ricchezza, per sentire il battito della metropoli e insieme leggervi le tracce del suo passato. Un ritratto capace di disegnare la mappa di un luogo dell’immaginario, di muoversi fra il “sopra” dei grattacieli e il “sotto” della metropolitana, fra i tanti villaggi in cui si suddivide la città, fra le migliaia di pagine che gli scrittori le hanno dedicato. Mario Maffi ha studiato, vissuto, amato ogni angolo di New York. La racconta con lo stile brillante ed evocativo del saggista, in questa sorta di enciclopedia vitale e informatissima, viatico per chi vuole comprendere la città, o piuttosto perdersi nei suoi labirinti.

 

FIRMINO – autore: Sam Savage (ed. Einaudi)

 

Firmino è un topo nato in una libreria di Boston negli anni Sessanta. E' il tredicesimo cucciolo della nidiata, il più fragile e malaticcio. La mamma ha solo 12 mammelle e Firmino rimane l'unico escluso dal nutrimento. Scoraggiato, si accorge che deve inventarsi qualcosa per sopravvivere e comincia ad assaggiare i libri che ha intorno. Scopre che i libri più belli sono i più buoni. E diventa un vorace lettore, cominciando a identificarsi con i grandi eroi della letteratura di ogni tempo. In un finale di struggente malinconia, Firmino assiste alla distruzione della sua libreria ad opera delle ruspe per l'attuazione del nuovo piano edilizio. Raramente un libro è riuscito a fondere insieme umorismo e senso del tragico, sorriso e lacrime, tanto che alcuni critici americani hanno ritrovato in Firmino la stessa disperata comicità dell'omino col bastone creato da Chaplin: Charlot.

 

DA VEDERE E RIVEDERE:

 

Harry ti presento Sally   - Un film emblematico su New York, a partire dal fatto che i due protagonisti a New York decidono di andarci a stare o perlomeno ci finiscono, come la maggior parte dei newyorkesi. Il film segue le stagioni, la complessità delle relazioni ed il culto verso la ristorazione. Allo stesso modo il film ha letteralmente lanciato il locale “Katz Deli”, dove è ambientata la famosa scena del finto orgasmo di Meg Ryan.

 

Manhattan   -   Atto d’amore verso New York; Woody Allen ne crea un quadro di rara bellezza ed intensità. Mentre Sex and The City ne racconta la convulsione, superficialità e globalizzazione, Allen ne crea qualcosa di completamente diverso ma altrettanto newyorkese; bianco e nero, piccoli caffè e non Starbucks, crisi raccontate sottovoce rispetto a quelle urlate nei blackberry. Manhattan è così, un qualcosa di sospeso , resa ancora più irreale dalla scela cromatica del regista.

 

La 25° Ora -  L’amore ed ossessione di Spike Lee per New York è paragonabile a quella di Woody Allen per Manhattan; mentre tanti suoi film newyorkesi sono più dedicati a singoli quartieri che alla città in generale (He’s Got Game e Coney Island, Fa’ la Cosa Giusta e Brooklyn, Jungle Fever e Harlem e Benshonurst ), La 25° Ora rappresenta la metropoli newyorkese appena ferita dall’11 Settembre (la vista dall’attico di Barry Pepper è da brividi) e preannuncia il prossimo crollo borsistico di Settembre 2008, citando appunto la spregiudicatezza e l’avidità di società come la Worldcom o la Enron. Ma la parte davvero memorabile è il monologo di fronte allo specchio di Edward Norton, arrabbiato contro tutte le communità e tipologie di newyorkese possibile, a cui augura di venire bruciati e spazzati via da una inondazione.

 

NAVIGARE:

 

www.newyorkpass.com – il sito per chi non si accontenta: dallo shopping ai teatri  passando per qualche ristorante

 

 

DAL 25 MARZO AL 1 APRILE 2013

VOLI:

25/03/2013 - FIUMICINO/BOSTON - VOLO AZ 614 - 11.00/15.25

31/03/2013 - NEW YORK/FIUMICINO - VOLO AZ 609 - 17.25

01/04/2013 - ARRIVO A FIUMICINO alle ore 08.00

 

PROGRAMMA:

1° Giorno - Roma Fiumicino/Boston - 25 Marzo 2013

Ritrovo dei partecipanti direttamente in aeroporto. Distribuzione dei documenti di viaggio. Formalità doganali. Imbarco e partenza con volo di linea ALITALIA per Boston.

Arrivo a Boston. Incontro in aeroporto con assistente in lingua italiana e trasferimento in bus in hotel. Assegnazione delle camere riservate presso l’Hotel Boston Park Plaza.

Tempo a disposizione. Cena in ristorante e pernottamento in hotel.

 

2° Giorno - Boston - 26 Marzo 2013

Prima colazione americana in hotel. Alle ore 09.30 partenza per la visita della città con bus e guida in lingua italiana. Attrazioni previste: Freedom Trail, Back Bay, Beacon Hill, US Constitution, Faneuil Hall e Copley Square.  Pranzo libero. Pomeriggio libero per attività turistiche individuali o shopping. Cena libera. Pernottamento in hotel.

 

3° Giorno - Boston/New York - 27 Marzo 2013 (345 km.)

Prima colazione americana in hotel. Alle ore 09.00 partenza in pullman  per New York (senza assistenza in lingua italiana). Pranzo libero. Arrivo a New York e sistemazione al Jolly Hotel Madison Towers. Tempo libero. Cena in ristorante. Pernottamento.

 

4° Giorno - New York - 28 Marzo 2013

Prima colazione americana  in hotel. Alle ore 09.00 partenza con pullman e guida per la visita di Manhattan (durata circa 4 ore). Attrazioni previste: Greenwich Village, Empire State Building, Soho, World Trade Center, Lincoln Center, Metropolitan Museum, Central Park, Fifth Avenue. Pranzo libero. Pomeriggio libero per attività turistiche individuali o shopping. Cena in ristorante e pernottamento.

 

5°/6°  Giorno - New York - 29/30 Marzo 2013

Prima colazione continentale in hotel. Giornate e pasti liberi. Pernottamento in hotel.

La sera del 30 Marzo e’ prevista cena in ristorante.

 

7° Giorno - New York/Roma Fiumicino - 31 Marzo 2013 (PASQUA)

Prima colazione americana in hotel. Mattinata libera. Incontro con assistente in hotel e trasferimento in aeroporto. Partenza con volo di linea ALITALIA  per Roma Fiumicino. Pasti e pernottamento a bordo.

 

8° Giorno - Roma Fiumicino - 01 Aprile 2013

Arrivo a Roma Fiumicino in mattinata.

FINE DEI SERVIZI

Quote  per persona in doppia

                                                     

                                                                 ISCRITTI manager zen                  NON ISCRITTI

Minimo 25 paganti quota intera

(NUMERO GIA’ RAGGIUNTO!!)

 

Euro  1.990,00

Euro  2.120,00

SUPPLEMENTO SINGOLA

 

Euro    600,00

Euro    600,00

La quota comprende:

  • Trasporto con Voli di linea ALITALIA  da Roma Fiumicino a Boston e rientro da New York  a Fiumicino.
  • Tasse aeroportuali (in vigore al 09/11/2012).
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione americana negli hotels indicati. Camere doppie con servizi privati.
  • 4 cene in ristoranti adiacenti gli hotels e raggiungibili a piedi.
  • Facchinaggio di un collo a persona in hotel.
  • Trasferimenti in pullman privato dall’aeroporto all’hotel e viceversa con assistenza in lingua italiana.
  • Trasferimento in pullman da Boston a New York.
  • Visite ed escursioni come indicate nel programma dettagliato con pullman e guida lingua italiana.
  • Assicurazione Medico (Massimale Euro 53.000,00) Nostop - Bagaglio - Annullamento.
  • ESTA (Visto d’ingresso negli U.S.A. che può essere richiesto a noi dietro presentazione della fotocopia del passaporto, indirizzo completo di residenza)

 

La quota non comprende:

  • Mance (obbligatorie).
  • Bevande.
  • Pasti esclusi dal programma dettagliato.
  • Servizi non compresi nel programma dettagliato.
  • Extras personali in genere e quanto non espressamente indicato nella voce ‘’la quota comprende’’.

 

Scheda Tecnica:

Le quote di cui sopra non sono vincolanti a seguito di variazioni Euro/USD superiori al 3%  tra la data della quotazione e 21 giorni prima della data di partenza.

Le tasse aeroportuali sono soggette a variazione sino al momento dell’emissione dei biglietti.

 

 

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:

BERNINI TOURS

06/77.071.866

 

Letto 5611 volte Ultima modifica il Mercoledì, 13 Febbraio 2013 16:09