Domenica, 24 Luglio 2005 00:00

E' on-line il Blog di Jacopo Fo!

Scritto da  ManagerZen
Vota questo articolo
(0 Voti)
icofo.jpgQui c'è da divertirsi! Jacopo è una miniera, scrittore e comunicatore instancabile, ci vuole stimolare, aprire la mente, solleticare, provocare, farci muovere..

non a caso il suo primo "post" dell'8 giugno (così si chiamano gli articoli inseriti) è intitolato "Un blog per il movimento mentale".
Ed ecco le parole che lui stesso usa per presentarlo:
"Uno spazio dove cerchero' di raccontare il quotidiano assurdo ossidarsi della cultura del dolore e la crescita del modello solidale del mondo. Uno spazio dove parlare d'amore, di controinformazione emotiva, di mode efferate, di crimini nascosti, di orrori mentali e dell'incomprensibile follia nella quale navighiamo e dalla quale possiamo finalmente iniziare a fuggire.

Uno spazio dedicato alle azioni pratiche, ai pensieri concreti, alle iniziative stupefacenti e al comico. Saro' grato a chi ne segnalerà l'esistenza."

Andate, navigate, postate e passate parola: allargiamo il movimento mentale!


".... Voglio fornire dati, esperienze, metodologie mettendo insieme la rivoluzione comica di Patch Adams e lo Yoga Demenziale, le scoperte della modalità di Erixon e i fatti di cronaca che mostrano lo scontro tra il buon senso e l’idiozia bestiale.
Voglio prendere per il culo i professoroni e togliermi la soddisfazione di spernacchiare i sacerdoti del pensiero lineare.
E soprattutto vorrei via via accumulare le prove del fatto che viviamo in un grande imbroglio.
Il capitalismo prima ancora di essere una macchina per produrre dolore e ingiustizia è un sistema di convenzioni abitudini perverse e bugie che sembra creato apposta per impedirci di scorgere il vero senso della nostra esistenza: goderci il più possibile ogni minuto ascoltando l’incredibile sensazione di essere vivi e tutti i modi gradevoli che esistono per celebrare la vita insieme agli altri: mangiando, bevendo, giocando, festeggiando, cooperando, creando arte, soccorrendo il prossimo e facendo l’amore.
E il modo migliore di ottenere questo risultato di “evangelizzazione mentale” è quello di riuscire a vivere di più la vita.
Solo se ci invidieranno in modo cocente saranno disposti a mettersi in discussione.
Quindi dovremmo mettercela proprio tutta: vivere degnamente è molto più difficile che insegnare agli altri come si fa a farlo."

dal blog di Jacopo Fo
www.jacopofo.com

Letto 9402 volte Ultima modifica il Venerdì, 13 Aprile 2012 15:39