Giovedì, 02 Dicembre 2004 00:00

Da Bhopal alla chimica del futuro

Scritto da  ManagerZen
Vota questo articolo
(0 Voti)
La notte fra il 2 e il 3 dicembre 1984, a Bhopal, in India, si consumo’ il piu’ grande disastro nella storia dell'industria chimica.

Quaranta tonnellate di una miscela di gas letali fuoriuscirono dall’impianto di produzione di pesticidi della Union Caribe, acquisita dalla Dow Chemical nel 2001. Oggi si contano 20.000 morti e 500.000 sopravvissuti che sopportano le conseguenze di quel disastro. Il suolo e le risorse idriche sono fortemente contaminate da sostanze tossiche, e la popolazione e’ costretta ad usare acqua contaminata.

L'incidente fu solo l'inizio di una tragedia che, a distanza di 20 anni, continua ancora a pesare sui sopravvissuti al disastro e sulla popolazione residente. Ad esempio, un recente studio condotto a Bhopal sui modelli di crescita degli adolescenti ha riscontrato un ritardo selettivo nella crescita e uno sviluppo anormale nei bambini nati da genitori esposti alla miscela gassosa emessa a seguito dell'incidente. La Union Caribe abbandono’ precipitosamente il sito industriale senza garantire alcun risanamento dell’area, lasciando sul posto enormi quantita’ di composti inquinanti. Dow Chemical ha sempre rifiutato di farsi carico delle conseguenze legali e finanziarie delle malefatte di Union Caribe, Greenpeace e’ attivamente impegnata affinche’ Dow Chemical riconosca i propri obblighi nell’opera di risanamento a Bhopal.

In occasione del 20esimo anniversario dell’incidente, Greenpeace ha commissionato ad un team indipendente di esperti l'elaborazione di uno studio di fattibilita’ sulla bonifica del sito contaminato di Bhopal, con l'intento di fornire un contributo concreto alla soluzione del piu’ grave incidente mai avvenuto nella storia della chimica.


http://www.greenpeace.it/bhopal

Il convegno Da Bhopal alla chimica del futuro si terra’ venerdi’ 3 dicembre 2004 a Mestre, (VE)


da: Volontariato & Non profit
Letto 11002 volte Ultima modifica il Venerdì, 13 Aprile 2012 15:39