Mercoledì, 03 Marzo 2004 00:00

Responsabilità sociale in Europa

Scritto da  ManagerZen
Vota questo articolo
(0 Voti)
L'importante progetto biennale di ricerca Rebus-Relationship between Business & Society, finanziato dall'UE e condotto su 28 grandi imprese in Italia, Francia, Germania e Svizzera, ha fatto emergere...


nuove considerazioni sulla Corporate Social Responsibility relativamente a casi di studio di che possono essere considerate come tendenze diffuse in tutta Europa nel settore imprenditoriale.

Secondo Marella Caramazza, direttore generale dell'Istud, la CSR e' diventata cosi' importante da "influenzare sia le decisioni strategiche che le soluzioni organizzative di un'azienda, attraverso la diffusione di prassi e valori compatibili con le richieste di chi rappresenta il contesto esterno in cui l'impresa opera".

Nonostante non esista una vero e proprio modello di CSR aziendale, la tendenza delle imprese e' quella di coinvolgere le attivita' core della catena del valore, piu' di quelle di business e di prodotto.

Il crescente utilizzo della CSR nell'impresa avviene in molteplici contesti all'interno dell'azienda: nell'organizzazione, nel management, nelle strategie.

Il terminale di questo atteggiamento aziendale e' sempre la comunicazione, che puo' risolversi nella duplice filosofia dei "fatti e non parole" ovvero del "parlarne per fare cultura".

Quest'ultima - che pare prevarra' nel futuro - vede tra i principali destinatari dipendenti e collaboratori, indicati come i protagonisti di una nuova identita' aziendale rivolta anche all'esterno.

da: "Volontariato e non profit"

Letto 17925 volte Ultima modifica il Venerdì, 13 Aprile 2012 15:39