Martedì, 07 Ottobre 2008 19:25

Premio per il Lavoro 2008 In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)
Premio Lavoro
Torna il “Premio per il Lavoro: riconosciamo l’eccellenza”, l’evento dedicato ai lavoratori per premiare le persone che contribuiscono ogni giorno alla crescita aziendale.

Premio per il Lavoro 2008



AL VIA LA NUOVA EDIZIONE DEL "PREMIO PER IL LAVORO"
Candidature aperte dal 1° settembre, anche ai dipendenti pubblici e agli italiani all'estero

Dopo il successo dell'edizione 2007, torna il "Premio per il Lavoro: riconosciamo l'eccellenza", l'evento che Manpower Italia dedica ai lavoratori italiani e stranieri per premiare le persone che, con il loro lavoro, contribuiscono ogni giorno alla crescita e all'innovazione aziendale. Il Premio, che gode anche quest'anno dell'Alto Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, rappresenta un riconoscimento non solo alle prestazioni specifiche ma anche al valore del singolo in un'ottica relazionale.

Un'edizione ricca, quella del 2008, organizzata da Manpower in partnership con i Giovani Imprenditori di Confindustria, a conferma della necessaria sinergia tra il mondo del lavoro e il mondo dell'impresa.  "Eccellenza e merito sono due valori di base per il Movimento dei Giovani Imprenditori ed è per questo che abbiamo condiviso questa iniziativa. Il Premio per il Lavoro è un riconoscimento a tutte le categorie di lavoratori, pubblici e privati, a dimostrazione che la forza delle organizzazioni, aziendali e non, passa per l'impegno e la passione di donne e uomini che ne sono l'anima",  dichiara Federica Guidi, Presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria.

Elemento di novità è l'apertura del Premio per il Lavoro 2008 ai dipendenti della Pubblica Amministrazione che potranno essere candidati per il talento e l'impegno con cui si dedicano al servizio pubblico. In questo modo, Manpower intende contribuire all'efficientamento della P.A., individuando punte di eccellenza che possano fungere da best practices da estendere ed implementare in altri enti pubblici. Gli impiegati, come i manager e ogni altra tipologia di dipendente statale, concorreranno quindi per il Premio Speciale per il lavoratore pubblico, per dimostrare che ci sono migliaia di persone che quotidianamente contribuiscono con la propria professionalità alla crescita della Società nel suo complesso.

Altra novità è l'introduzione di una nuova categoria: ai sette premi della prima edizione, Operaio, Impiegato, Quadro, Dirigente, HR Manager, Collaboratore esterno e Lavoratore straniero in Italia (Lavoratore extra-comunitario nell'edizione 2007), si aggiunge quest'anno il Lavoratore italiano all'estero. Con questo premio si vuole riconoscere il fondamentale contributo dato dai lavoratori italiani allo sviluppo economico internazionale e il prestigio che quotidianamente i dipendenti italiani di imprese estere e delle aziende italiane con sede all'estero portano al nostro Paese.

Per dare il giusto riconoscimento al lavoro e alle risorse che favoriscono e danno valore ogni giorno alla crescita economica nazionale è oggi necessario non dimenticare anche l'essenziale input dato dal lavoro temporaneo, che rappresenta sempre di più un'importante opportunità di crescita professionale. Attraverso questa nuova edizione del Premio per il Lavoro, Manpower si pone pertanto l'obiettivo di riconoscere il valore di questa categoria di lavoratori, nuovi protagonisti di un mercato in costante accelerazione, assegnando un Premio Speciale fuori concorso alla carriera del primo lavoratore temporaneo collocato da Manpower Italia.

Una novità dal punto di vista delle modalità di partecipazione: a partire da questa edizione è il Presidente/Amministratore Delegato dell'azienda (o, solo su sua delega, il Responsabile Risorse Umane) a segnalare, per ciascuna categoria, i profili particolarmente meritevoli, compilando per ogni lavoratore una scheda di candidatura on-line, disponibile sul sito www.premioperillavoro.it. Il bando si apre il 1° settembre e le candidature potranno essere inviate fino al 20 ottobre 2008.

Le schede così pervenute saranno vagliate in prima istanza da 20 Comitati Tecnico-Scientifici Locali dislocati presso i capoluoghi di tutte le regioni italiane e composti da rappresentanti dei Giovani Imprenditori delle Confindustrie Regionali/Territoriali, dai Direttori Regionali del Lavoro e da responsabili di area Manpower. Successivamente i profili selezionati saranno giudicati da un Comitato Tecnico-Scientifico Centrale, costituito da rappresentanti delle Istituzioni e di Associazioni legate al mondo del lavoro, da accademici, giornalisti ed esponenti dell'economia e della cultura del lavoro in Italia, che definirà il vincitore nazionale di ogni categoria. Sarà assegnato un premio/riconoscimento al vincitore di ciascuna categoria, sia a livello locale che nazionale.

I vincitori saranno annunciati e premiati nell'ambito di un importante evento che si svolgerà il 3 dicembre 2008 presso Sala Sinopoli all'Auditorium Parco della Musica di Roma, davanti a una prestigiosa platea di rappresentanti della politica, dell'impresa, della cultura e dello spettacolo italiani. In aria di novità anche il tema conduttore della serata, che sarà dedicata proprio al cambiamento, inteso come motore dello sviluppo economico e sociale contemporaneo, come l'insieme di fattori che, dagli anni Ottanta in poi, hanno ridefinito l'assetto dell'impresa e del lavoro.


Per Informazioni
Per avere informazioni dettagliate sul "Premio per il lavoro: riconosciamo l'eccellenza" è possibile:
-    contattare il Numero Verde 800.179.000
-    visitare il sito www.premioperillavoro.it


IL PREMIO PER IL LAVORO 2007 IN PILLOLE

Le categorie
7 categorie premiate: Operaio, Impiegato, Quadro, Dirigente, HR Manager, Lavoratore extra-comunitario, Collaboratore esterno.

I numeri dell'edizione 2007
200 aziende iscritte
Oltre 300 lavoratori candidati
62 finalisti, 8 vincitori nazionali

I vincitori 2007
Operaio: Paola Moretti - ELICA (Marche)
Impiegato: Dario Maccagnan - PIAVE MAITEX (Veneto)
Quadro (premio ex-aequo): Francesco Levantini - IBM (Lombardia) e Sabrina Carnevale - ZONETTI (Lazio)
Dirigente: Mauro Di Roberto - BULGARI (Lazio)
HR Manager: Sandro Scarrone - FINCANTIERI-Cantieri Navali Italiani (Friuli Venezia Giulia)
Lavoratore extra-comunitario: Vahid Mostaghimi - INDUSTRIA FARMACEUTICA SERONO (Puglia)
Collaboratore esterno: Alessandro Colombo - COMAC (Lombardia)

L'evento di premiazione 2007

La cerimonia si è svolta presso l'Auditorium Parco della Musica e ha visto la partecipazione di 700 ospiti tra figure leader del mondo economico, politico, istituzionale e mediatico. L'evento condotto da Simona Izzo, Mauro Mazza e Christiana Ruggeri e andato in onda su Rai 2, ha visto la presenza sul palco di Ricky Tognazzi, Edwige Fenech, Michele Placido e Raffaele La Capria, Giorgio Conte, Andrea Mirò, Cinzia Tedesco, Pino Iodice e Andrea Mazzacavallo.
Letto 10837 volte Ultima modifica il Venerdì, 13 Aprile 2012 15:39